Bitcoin gioca a salvatore come Peso declina le nuove regole di valuta estera argentina

Bitcoin gioca a fare il salvatore mentre Peso declina le nuove regole della valuta estera argentina

Il Peso argentino ha preso un’altra piega negativa dopo che la banca centrale del paese ha annunciato nuove regole sulla valuta estera argentina. Le nuove regole restrittive che regolano le transazioni in valuta estera hanno messo nuovamente sotto pressione il Peso argentino, che già faticava a reggere da solo in mezzo alla pandemia.

Le nuove regole valutarie hanno causato un immediato crollo del Peso del 10%. Non è il crollo che sta guidando il mercato. Ciò che è più spiacevole è che la gente ha perso fiducia nella moneta nazionale e cerca canali finanziari alternativi. Il Bitcoin è emerso come la scelta „de facto“ per gli argentini che vogliono preservare la loro ricchezza, operare in sicurezza e affrontare le sfide economiche del Paese.

Le regole della valuta estera argentina non faranno altro che indebolire ulteriormente il Peso
L’economia argentina sta affrontando tempi precari e si trova ad affrontare sfide finanziarie. L’economia è nel caos dopo decenni di politiche governative sbagliate e di errori amministrativi. La dichiarazione ufficiale sulle regole valutarie argentine dice che le ultime regole di cambio sono volte a promuovere un flusso trasparente di valuta estera nel paese.

RelatedPosts

BRD collabora con altre imprese a catena di blocco per espandere le possibilità bancarie
Il nuovo disegno di legge per il divieto di cripto in India minaccia gli unicorni cripto
Le banche dell’UE chiedono la regolamentazione delle valute criptate
Le crittovalute in Nigeria vengono infine classificate come titoli

In parole povere, l’annuncio afferma che l’Amministrazione federale delle entrate pubbliche (AFIP) imporrà ora il 35% di tasse sui singoli beni e sul reddito di una persona che effettua transazioni in valuta estera, compresi gli acquisti con carta di credito. Le linee guida mirano a scoraggiare l’accaparramento di valuta estera e a prevenire il calo del Peso.

Bitcoin sarà l’eventuale salvatore degli argentini

Il calo istantaneo del 10 per cento del valore del Peso subito dopo l’annuncio della nuova normativa dimostra che i cittadini stanno rapidamente perdendo fiducia nel denaro fiat. Le regole argentine sulla valuta estera non faranno altro che spingere la gente verso le crittocorse.

Emiliano G. Arnáez, giornalista di professione, condivide che i successivi fallimenti politici hanno deteriorato la fiducia dei cittadini nel Peso. Bitcoin è entrato per colmare il vuoto lasciato dal Peso argentino offrendo servizi finanziari sicuri, trasparenti e affidabili.

I cittadini argentini si sono resi conto che le valute crittografiche non sono governate da banche centrali fallibili. Le monete stagnanti rappresentano un certo senso di stabilità in quanto sono supportate da attività adeguate. Anche se le valute crittografiche sono volatili, l’economia argentina è in condizioni molto peggiori in questo momento.

La gente sta gravitando verso un deposito sicuro di valore. La Bitcoin è emersa come un chiaro vincitore dove il Fiat ha fallito.